LE S. CERIMONIE

marzo 1914

 

 

SR. FERDINANDA GATTI

Bisogna far bene i segni della nostra religione. Essi hanno molta importanza. Così si narra che un giorno un demonio comparii ad un persona che faceva male la genuflessione passando innanzi al SS. Sacramento e le disse: Se il Signore fosse morto per me, farei la genuflessione per tutta l'eternità.

 

Vi sono tre sorta d'inchini: inchino semplice, mediocre, profondo. L'inchino semplice è solo quello del capo ed è un leggero reclinare della testa e si fa ai Santi; mediocre, che è un inchino più profondo della testa e si fa alla Madonna; profondo, che è un piega bene la testa e leggermente le spalle e si fa al nome di Gesù, al Gloria Patri, ecc.

giuseppeallamano.consolata.org